Crea sito

Abdulwahab al-Maqalih trasmette i principi dello Yoga

Abdulwahab al-Maqalih trasmette i principi dello Yoga

Nonostante le polemiche sullo yoga in Medio Oriente, il dottor Abdul Wahab al Maqalih, professore presso la facoltà di lingue dell’Università di Sana’a (Yemen), promuove lo yoga nel mondo Arabo per il trattamento delle malattie comuni (sovrappeso, problemi psicologici, ecc..)

Com’è nato il suo interesse per lo yoga?

– Iniziò verso la metà del 1996, avevo sofferto troppo a lungo per un dolore alla colonna vertebrale, al collo e alle spalle. Poi, mentre ero in India per un dottorato di ricerca, ho acquistato un libro di yoga iniziando a fare degli esercizi regolarmente. Mi sentivo molto meglio, e dissi ad un amico che volevo imparare le basi fondamentali dello yoga. Quindi mi ha portato in un centro di yoga…

Come ha fatto lo yoga a diventare parte della sua vita?

– Dopo aver sentito l’effetto dello yoga sul mio corpo guarendo da quei dolori; ho approfondito questa strada fino al punto di aiutare il benessere fisico, mentale e psicologico degli altri.

Come affronta le malattie delle nostre società?

– Le nostre società ne hanno disperatamente bisogno; la ragione è che il nostro stile di vita non va nella giusta direzione: la nutrizione, il movimento e l’ignoranza sulla respirazione.

In che modo persuade le persone sofferenti di malattie croniche a ricorrere allo yoga?

– È difficile, molto difficile.Mi dispiace dirgli che è la malattia stessa che dovrebbe persuaderli. Agli amici che soffrono di una malattia, dico: “Vai e curati per un anno o due, se non raggiungi un risultato, vieni da me e proviamo se degli esercizi di yoga danno qualche risultato.”

Affinché lo yoga ottenga il risultato desiderato cosa è necessario?

– Bisogna pensare seriamente a cosa è necessario per la propria vita, successivamente, bisogna recarsi da un maestro di yoga e trascorrere un’ora al giorno per almeno una settimana, se si dimostra utile bene, altrimenti lo si lascia senza scusarsi per qualcosa.

Quali sono le basi della terapia yoga?

Le basi dello yoga – secondo me – possono essere limitate a tre cose: nutrizione equilibrata, movimento equilibrato, respirazione sana ed equilibrata che è sufficiente per regolare l’energia vitale del corpo e riprendersi da molti mali. E l’ABC per una vita umana sana e onorevole.

Onorevole?

– Sì, onorevole; lo yoga richiede che il cibo sia pulito, fisicamente e spiritualmente semplice, ricco e facile da digerire. Il movimento richiede pulizia e purezza del corpo e il respiro abbondanza di ossigeno puro. Tutto ciò migliora il concetto di purezza, supremazia e nobiltà nell’individuo.

Al di là delle interpretazioni spirituali e morali dello yoga, qual è l’interpretazione scientifica che lo yoga offre come trattamento?

La spiegazione scientifica dello yoga è che essa stessa è una scienza praticante.

In che senso?

L’esperienza ha dimostrato che i metodi di respirazione yoga riempiono gli ottocento milioni di sacche d’aria presenti nei polmoni. Purifica e riduce il carico sui reni, guarisce l’asma e fornisce al cervello l’ossigeno puro di cui ha bisogno. Lo yoga ripristina 700 muscoli che danno la forza e la forma corretta, ammorbidisce le 300 articolazioni principali guarendole dalle rigidità, preserva ogni centimetro del sistema nervoso che è lungo seimila chilometri facendo viaggiare il ciclo sanguigno per quella lunghezza. Per ottenere cibo, ogni cellula espelle i rifiuti corporei tossici. Il corpo umano è un enorme gruppo di cellule polimorfiche … e posso quasi sostenere che lo yoga è la porta attraverso la quale entriamo nell’universo che conosciamo, comprendiamo e dirigiamo verso i suoi obiettivi elevati.

Cosa distingue lo yoga dagli altri sport?

– Lo yoga è uno sport che apporta benefici sotto molti aspetti, ma contrariamente agli altri sport è curativo, preventivo e non competitivo; pertanto non consuma energia, poiché include tutte le parti del corpo…

Qual è la differenza tra lo yoga e la medicina moderna?

Lo yoga è un po’ diverso. Il paziente va da un maestro che può menzionargli tutto ciò di cui soffre, quindi, il maestro mette alla prova la sua capacità di muoversi, osserva il suo respiro e la struttura del suo corpo .. Così realizza il suo stile di vita tralasciando gli effetti, le distorsioni o gli squilibri di tutto il suo corpo; poi inizia a definire la malattia assegnando esercizi specifici ai suoi problemi più urgenti e su come eseguirli correttamente. In questo modo, i problemi vengono corretti senza alcun farmaco, ad eccezione del farmaco che il paziente assume regolarmente poiché necessario.

Fonte: https://yemeniamerican.com/عبد-الوهاب-المقالح-اليوغا-هي-الف-باء-ا/