Intervista a Yogi Sanaullah Solangi (Pakistan)

INTERVISTA A YOGI SANAULLAH SOLANGI (PAKISTAN)

Il mio nome è Sanaullah Solangi. Sono nato il 04 febbraio 1979 nel villaggio di Fatehpur, taluka Larkana, distretto di Larkana. Attualmente vivo a Murad Wahan muhalla, sempre nella città di Larkana.

Ho conseguito il diploma di Maturità Scientifica presso il liceo statale Dhamrah nell’anno 1994.

Mi occupo insieme a mio fratello di un negozio di prodotti vari che gestiamo a vicenda.

Mi sono avvicinato allo Yoga molti anni fa quando ero malato e soffrivo di sovrappeso. Assumevo regolarmente medicine e non potevo calzare il chappal (tipica calzatura simile ad un sandalo del subcontinente Indiano) per i piedi gonfi. Ho sofferto per almeno 15 anni della mia vita di queste problematiche assumendo farmaci e passando da un dottore all’altro.

Fu un mio amico a consigliarmi di iscrivermi gratuitamente presso un centro di yoga aperto nel parco “Jinnah Bagh” della nostra città se volevo liberarmi delle medicine e dei dottori. Dovevo unirmi allo Yoga.

Infine, nel gennaio 2018 frequentando il centro di Yoga denominato “The Wonderful Club Larkana” ho seguito un corso di tecniche di base e di metodi tecnici per maestri. Successivamente da noti maestri di yoga ho personalmente ottenuto l’abilitazione all’insegnamento di posture e di tecniche avanzate di yoga.

Attualmente, gestisco personalmente il mio club a Jinnah bagh Larkana: ogni giorno 25-30 persone mi raggiungono per imparare lo yoga gratuitamente a costo zero.

La mia missione ha per obiettivo:

  1. Sanare le persone & sanare il Pakistan
  2. Installarsi nei parchi e abbandonare gli ospedali
  3. Rendere l’uomo sano e la società sana.

Quindi, la mia missione è di offrire gratuitamente la mia arte alla gente della mia città di Larkana tutti i giorni alla mattina presto, dalle 6 alle 7, al parco Jinnah Bagh di Larkana. Non miro allo yoga commerciale. Allah SWA mi permette di vivere col mio magazzino, pertanto mi guadagno il pane per me e la mia famiglia, e non ho bisogno di niente di più. Sono molto felice e allegro con la mia famiglia, e al momento vivo una vita sana e allegra.

È mio desiderio insegnare gratuitamente lo yoga al popolo di Dio, affinché possa trascorrere una vita sana e felice libero da malattie e medicine.

Altri video: https://www.youtube.com/channel/UCEgvQHWLS9I5FqCoYMko6JQ

Pagina facebook: https://www.facebook.com/yogalarkana.twcyoga.1

Precedente La spiegazione dei detti paradossali (shatahat) di Abu Yazid al Bistami Successivo La moschea di Halabja pratica l'attività fisica